Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Il vello d’oro’ Category

Il vello d’oro

Recensione a cura di Shalimar

Robert Graves, londinese, morto a Majorca nel 1986, è stato poeta, saggista, romanziere.
Grande conoscitore della storia antica e del mito ellenico e latino, ha scritto e sono stati dei best-seller: ” Io, Claudio” e “Il divo Claudio”, sulla famiglia giulio-claudia; “La figlia di Omèro”, “La Dea Bianca” e il long-seller “I miti greci”.

Ne “Il vello d’oro” Robert Graves ha ricreato il mondo e l’impresa degli Argonauti: il grande Ancèo, figlio di Poseidone, i divini gemelli Càstore e Pollùce, Lincèo l’indovino, Orfèo il musico, la vergine Atalanta, Ercole e Giasòne. Li protegge la Dea Bianca, l’antica e inquietante triplice Dea, il cui potere universale è insidiato dai nuovi Signori dell’Olimpo.

L’erudizione di mitografo di Graves, ben nota ai suoi moltissimi lettori, dà sostanza ad un racconto vivacissimo, “esaltante” come fu definito da Elémire Zolla; un racconto in cui semidei, eroi, capostipiti di grandi dinastie perdono la loro aura leggendaria e appaiono quali probabilmente furono nella realtà: avventurieri, attaccabrighe, amanti del vino e delle donne… Uomini, insomma…

Annunci

Read Full Post »